Imparare giocando: usare la tecnologia nel modo giusto.

Al giorno d’oggi, con la tecnologia molto diffusa, ci capita di vedere i bambini passare intere giornate tra cellulari, computer, console… e pensiamo sia sbagliato. Pensiamo sia meglio giocare all’aperto o comunque in modo tradizionale.
Probabilmente è così, ma se ci fosse un modo per imparare e sfruttare la tecnologia già da piccoli?
La risposta è imparare giocando, un metodo efficace che coinvolge i bambini, attira la loro attenzione e stimola creatività e concentrazione.

Imparare giocando: un metodo efficace

Perchè è considerato un metodo efficace?
Innazitutto, bisogna dire che i bambini, secondo molti studi, apprendono di più e velocemente in tenera età.
Ciò accade perchè, mossi dalla curiosità, dall’essere perennemente sorpresi da tutto, tendono a voler conoscere ciò che vedono.
Per questo motivo, è importante seguirli e spronarli.

imparare-giocando-minecraft

Cosa attira la loro attenzione? I giochi, o videogiochi ormai sempre più diffusi su console di ogni tipo.
E’ lì che il bambino si esprime a pieno, è lì che esplora, si diverte, cerca il contatto umano ed impara.
Infatti, mettendo un gioco davanti ad un bambino attireremo completamente la sua attenzione.

Imparare giocando è un metodo “leggero”, perchè non si tratta solo di studiare ed apprendere ma di rendere, allo stesso tempo, piacevole e costruttiva una lezione.
In questo modo, il bambino per giocare dovrà, prima di tutto, capire e solo dopo potrà divertirsi aumentando la difficoltà e condividendolo con amici e parenti.

Questo metodo può essere applicato in moltissime discipline non solo per le nuove tecnologie, basterebbe un po’ di ingegno e creatività e anche la matematica sarebbe più facile da imparare!
Bisognerebbe infatti introdurre questo metodo anche nelle scuole, le lezioni “tradizionali”, presto o tardi, risulteranno pesanti.
Così facendo, le lezioni, i corsi, i doposcuola saranno più produttivi.

Però, in un mondo in continua evoluzione, è importante far capire ai bambini come usare le tecnologie nel modo giusto per poi usufruirne.
Senza abusarne, si può giocare ed imparare allo stesso tempo.

Utilizzare la tecnologia nel modo giusto

stem-minecraft-workshop

STEM@it , ente di formazione delle discipline STEM , utilizza questa metodologia e ha organizzato diversi workshop, eventi, campi estivi e corsi dedicati ai bambini, utilizzando le nuove tecnologie.

L’obiettivo è di coinvolgere i bambini, e talvolta anche i genitori, per diffondere ciò che è, e che sarà sempre più, il futuro.
Sono molti i giochi attraverso il quale i bambini possono imparare, ad esempio…

Sapevi che attraverso il gioco di Minecraft i bambini posso imparare il coding? Ebbene sì.

Con questa piattaforma è possibile imparare le basi di codice, in modo semplice e divertente.
Minecraft è uno dei videogiochi più utilizzati dai ragazzi e consiste nel costruire utilizzando i blocchi, da ambientazioni a personaggi.
E’ un gioco molto “vicino alla realtà”, il sole sorge e tramonta, i personaggi vanno a lavoro.
Grazie a questo gioco, i bambini sperimentano il Coding ed esprimono la loro creatività trascinando e costruendo con il codice a blocchi.
Infatti, in collaborazione con Il Museo Cascella di Pescara, abbiamo organizzato un progetto per imparare il coding attraverso Minecraft.

imparare-giocando-coding

Scratch è un’altra piattaforma di programmazione che, anche in questo caso, utilizza i blocchi.
Con questo gioco i bambini possono creare storie, animazioni, piccoli videogame applicando le basi del Coding.
Progettato per l’esplorazione e la sperimentazione, i bambini avranno un loro spazio per immaginare e creare.

Sono molti i videogiochi e kit che vengono associati allo svago ma che possono essere fonte di insegnamento.
Restare al passo con un mondo in continua evoluzione è il nostro obiettivo. Proprio per questo, sono tantissime le attività pensate per i piccoli makers appassionati di tecnologia.
Giocare è bello, ma se mentre si gioca si impara anche qualcosa di nuovo?