Il nuovo aeroporto di Pechino: tecnologia e progresso.

Il nuovo aeroporto di Pechino, Beijing Daxing International Airport, è situato a 46 chilometri a sud del quartiere centrale della capitale.
Il progetto è stato approvato nel 2014 ed è operativo dal 30 Settembre 2019. Sarà uno degli aeroporti più grandi e trafficati del mondo, gestirà 45 milioni di passeggeri all’anno entro il 2021 e 72 milioni entro il 2025.

Pensato e progettato dall’architetta e designer iracheno-britannica Zaha Hadid, scomparsa nel 2016.

aeroporto-di-pechino-technologies

Il progetto nasce per alleggerire l’aeroporto principale di Pechino, spesso sovraffollato, e per facilitare e ridurre le distanze da percorrere da un servizio all’altro.
Elegante e contemporaneo, l’edificio a forma di stella marina fa riferimento ai principi dell’architettura tradizionale cinese. Il design , infatti, guida tutti i passeggeri nelle relative zone verso il cuore del terminal.

Sono state adottate delle nuove ed innovative tecnologie all’avanguardia. Per questo il Bejiing Daxing International Airport si distingue dagli altri aeroporti.

Aeroporto di Pechino: tecnologie introdotte

Le tecnologie introdotte come il riconoscimento facciale, servizi mobili 5G ultrarapidi, robotica intelligente, pannelli solari… sono tutte funzionalità volte alla sicurezza della struttura, alla comodità dei passeggeri e alla salvaguardia della natura.
Vediamo nel dettaglio quali saranno le tecnologie che porteranno dei cambiamenti significativi.

Riconoscimento facciale

riconoscimento-faccialeNel nuovo aeroporto, è stato attutato un sistema di ispezione di sicurezza molto più efficente e veloce rispetto al tradizionale.
Per verificare l’identità verrà utilizzata la tecnologia di riconoscimento facciale. Ciò significa che i viaggiatori non dovranno mostrare biglietti o documenti cartacei.

Grazie a questa innovazione, si riescono a gestire 260 persone all’ora. Questo procedura aiuta e garantisce ai passeggeri un tempo di ispezione inferiore ai 5 minuti davanti alle porte di sicurezza.

Inoltre, più di 400 macchine per il check-in self-service sono state installate per limitare ulteriormente il tempo di attesa dei viaggiatori.

A questo proposito, alcune compagnie aeree, come China Eastern Airlines, permettono di utilizzare il riconoscimento facciale al banco del check-in automatico. Se un passeggero sceglie di utilizzare questo servizio, tutte le sue informazioni di partenza personali appariranno su uno schermo posto di fronte a lui.

Tramite il riconoscimento facciale, infine, i passeggeri possono anche localizzare i propri bagagli. Com’è possibile?
Bisognerà richiedere i tag RFID (identificazione a radiofrequenza) da inserire sui bagagli e registrare i dati del proprio volo sull’app della compagnia aerea. Con pochi passaggi, sarà possibile localizzare i bagagli tramite l’app, direttamente sul proprio cellulare.

Servizio 5G ultrarapido

Tutti i servizi innovativi fin’ora elencati, sono possibili grazie all’introduzione del sistema basato sulla navigazione con il 5G.
Questa connessione ultrarapida permette il funzionamento dei diversi macchinari, installati per velocizzare la permanenza in aeroporto.

Questa aggiunta “rende l’aeroporto un nuovo modello per l’utilizzo di una rete Gigabit 5G nel settore dell’aviazione civile”, ha dichiarato il fornitore di apparecchiature Huawei.

Il 5G offre velocità di trasmissione dati più rapida, latenza ridotta, risparmi energetici, riduzione dei costi… Infatti, alcuni test sul campo hanno mostrato che la velocità di trasmissione dati 5G è circa 100 volte più veloce delle reti 4G.

Per questo motivo, China Mobile ha introdotto nuove stazioni base wireless che coprono 20 aree chiave dell’aeroporto. Facilitando così gli utenti mobili 4G e 5G.

Robotica intelligente

Una delle più grandi innovazioni è l’introduzione di robot basati sull’intelligenza artificiale, per lavorare al fianco del personale aeroportuale ed imparare da loro.

aeroporto-pechino-parcheggio-robotQuesti robot, ancora in fase di test, sono stati pensati per aiutare a parcheggiare e ritirare la propria auto dal parcheggio dell’aeroporto.
Anche in questo caso si tratta di ridurre le tempistiche ed aumentare la comodità e la sicurezza delle persone.

I robot verranno utilizzati con Smart Parking di JD.com, un’app che i conducenti possono utilizzare per avere la mappa degli slot disponibili.
Queste macchine hanno contribuito a ridurre i tempi di ispezione della struttura e, inoltre, essendo dotate di tecnologia di riconoscimento facciale e tracciamento del movimento, possono individuare le persone non autorizzate e segnalarle al sistema.

Aeroporto di Pechino: funzionalità e trasporti

illuminazione

luci-dentro-aeroporto

 

L’aeroporto rivolge un’attenzione importante anche verso l’ambiente.
Raccogliere l’energia tramite gli impianti fotovoltaici ed utilizza il riscaldamento centralizzato con recupero di calore. E’ anche dotato di un sistema di raccolta dell’acqua piovana che riduce lo spreco, l’acqua in eccesso verrà riversata in altre zone umide.

 

Riguardo l’illuminazione, sono state installate solo 3000 luci mentre nell’aeroporto di Pechino Centrale oltre 20.000.  Oltre all’efficenza energetica, una buona parte dell’edificio è composta da una “rete” di finestre lineari, che permette l’ingresso della luce naturale nella struttura.

Per quanto riguarda i collegamenti, la struttura comprende sia la linea ferroviaria che la metropolitana.

Grazie alla linea ferroviaria  ad alta velocità, sarà possibile raggiungere Pechino Ovest in 20 minuti e altri collegamenti con distretti pechinesi come Daxing, Bazhou e Xiong’an.
Inoltre, nel giro di 3 anni verrà costruita una seconda linea ad alta velocità . Mentre la futura linea S7 della ferrovia suburbana di Pechino, collegherà l’aeroporto con altre città vicine, distretti di Pechino e l’aeroporto di Pechino-Capitale.

metropolitana-aeroporto

La linea della metropolitana lo collegherà con la stazione di Caoqiao della linea 10. Verrà, poi, prolungata entro il 2021 e coprirà una maggior fetta del territorio.

“Il nuovo aeroporto è dotato delle migliori tecnologie di ispezione in Cina. Il nostro obiettivo è ridurre significativamente i tempi di ispezione e far sentire i viaggiatori a proprio agio”, ha affermato Gao Ruifeng, vicedirettore della dogana di Pechino.

E’ chiaro che la tecnologia si sta evolvendo e sta permettendo all’uomo di fare grandi progressi. Il Beijing Daxing International Airport è l’esempio che dimostra che usarla nel modo giusto può far ottenere ottimi risultati.

Proprio per questo motivo, bisognerebbe inserirla sempre più nella vita di ogni giorno. A partire dalle scuole fino ad attività pomeridiane, campi estivi… insegnare ai bambini come e quando usare la tecnologia, come usufruirne in futuro.