Didattica online: una risorsa per l’apprendimento

L’emergenza COVID-19 ha ampliato la necessità di un vero processo di digitalizzazione in Italia, costringendo lavoratori e studenti a ricorrere per forze di cose a ogni tecnologia in loro possesso. Confrontandosi, dunque, anche con smart working e didattica online.

Questo cambiamento ha permesso a molti di noi di proseguire in qualche modo con la vita di sempre, restando in equilibrio tra lavoro e studio, senza essere costretti a rinunciare a nulla.

La didattica online è stata una soluzione in un momento di crisi e può essere una risorsa nei giorni a venire.

Se per alcuni si è rivelato un problema, molti “non sono stati colti di sorpresa”, perché tecnologia e didattica online erano già parte del loro vissuto quotidiano.
Migliaia di docenti si sono dati da fare, organizzando corsi di aggiornamento per aiutare colleghi e studenti alle prese per la prima volta con gli strumenti di insegnamento online.

A questo proposito uno studio ha messo in luce, regione per regione, come in italia siano davvero cambiate le cose, registrando il parere di ragazzi e insegnanti (qui trovi il risultato dell’indagine).

Perché integrare la didattica online?

In un mondo sempre più tecnologico, è fondamentale conoscere e saper usare tutti gli strumenti a nostra disposizione per poterne trarre vantaggio.

Docenti e studenti devono farsi trovare pronti ad affrontare situazioni di emergenza come questa, ma non solo. Perchè le nuove tecnologie sono le risorse che amplificano le innate capacità dell’uomo.

In molti hanno temuto, in questo periodo, che la didattica online potesse soppiantare per sempre quella tradizionale, quando invece tutti concordiamo che l’empatia e le relazioni sociali che si creano all’interno di una classe sono alla base dell’istruzione, e quindi insostituibili.

Motivo per cui bisognerebbe valutare finalmente l’integrazione dei due metodi.

La didattica online non solo limita i rumori e le distrazioni tipici di una classe ma, sopratutto, permette di raggiungere un maggior numero di persone nello stesso momento. Questo è uno dei vantaggi principali: potersi connettere con chiunque, in qualunque parte del mondo. Un approccio che deve essere visto come soluzione, e non come problema. Un insegnante che svolge il suo lavoro con passione e professionalità, può farlo anche grazie a una video lezione.

Ad oggi, Internet non rappresenta un ostacolo, ma uno strumento imprenscindibile per ampliare la rete del sapere. Dà la possibilità di cercare e conoscere senza alcun limite, cosi come lo è la Conoscenza.

La scuola del futuro avrà successo se riuscirà a integrare le nuove forme di apprendimento, restando sempre aggiornata, con un unico obiettivo: aiutare i giovani a crescere e imparare.